Credito

Normativa

L'attribuzione del credito scolastico è normata dal Decreto Ministeriale n. 99, recante come titolo "Criteri per l’attribuzione della lode nei corsi di studio di istruzione secondaria superiore e tabelle di attribuzione del credito scolastico" ed è ulteriormente precisata per la nostra scuola dalla delibera n. 485 del Collegio docenti del 16 novembre 2015, integrata con la delibera n. 492 del Collegio docente del 13 ottrobre 2016 e dalla circolare 293 del 18 maggio 2016. Tale credito è acquisito nel corso del triennio della scuola secondaria di secondo grado in base ai seguenti criteri:

Algoritmo di calcolo

  1. E' attribuito a tutti gli studenti al momento dell'ammessione all'anno successivo di studio almeno il punteggio minimo della "banda di oscillazione"
  2. Punto di partenza è la media dei voti conseguiti nelle singole materie in sede di scrutinio di fine anno. Tale media determina una "banda di oscillazione" indicata nel sopra menzionato D.M. e riportata qui sotto
  3. Per ottenere il punteggio più alto della banda di oscillazione, lo studente deve superare un punteggio decimale uguale o maggiore dello 0,75, derivante dallo scarto decimale ottenuto con la media sommato ai decimali acquisiti tramite altre attività riportate nella tabella sotto.

Tabella ministeriale

Tabella per la determinazione delle fasce e dei relativi punteggi ("banda di oscillazione"), ai sensi del D.M. 99 del 16 dicembre 2009, valida per le classi terze, quarte e quinte.
Media dei voti credito scolastico
III anno IV anno V anno
uguale a 6 3-4 3-4 4-5
maggiore di 6 fino a 7 incluso 4-5 4-5 5-6
maggiore di 7 fino a 8 incluso 5-6 5-6 6-7
maggiore di 8 fino a 9 incluso 6-7 6-7 7-8
maggiore di 9 fino a 10 7-8 7-8 8-9

Criteri per l'attribuzione del punteggio in vista del credito scolastico

Credito Descrizione dell'attività
0,25
  1. Corso di ordine cognitivo di durata compresa tra 10 e 19 ore, senza alcun impegno finale.
  2. Attività di volontariato di chiaro valore sociale e formativo, compresa tra 16 e 25 ore.
  3. Partecipazione alla realizzazione del giornalino scolastico per un impegno compreso tra 16 e 25 ore.
  4. Stage linguistico all’estero che attesti un interesse e un impegno degni di nota.
  5. Partecipazione a competizioni sportive provinciali e corsi di preparazione tecnica (riconosciuti dal CONI) per un impegno superiore a 25 ore.
  6. Corsi tenuti in una Scuola di Musica con durata superiore a 25 ore.
  7. Certificazione finale di livello B1
  8. Conseguimento di 1 modulo della Patente Europea del computer (ECDL).
  9. Piazzamento tra i primi tre classificati nel Concorso letterario promosso dal Liceo.
0,50
  1. Corso di ordine cognitivo della durata di almeno 20 ore senza alcun impegno finale.
  2. Attività di volontariato, di chiaro valore sociale e formativo, superiori a 25 ore.
  3. Almeno due donazioni di sangue o derivati nel corso dell'anno scolastico.
  4. Partecipazione alla realizzazione del giornalino scolastico, per un impegno superiore a 25 ore.
  5. Corsi di preparazione alle certificazioni linguistiche senza prova finale.
  6. Partecipazione a competizioni sportive regionali o interregionali o in rappresentanza del Liceo o corsi di preparazione tecnica (riconosciuti dal CONI) per un impegno superiore a 35 ore.
  7. Corsi tenuti al conservatorio musicale per una durata superiore a 35 ore.
  8. Certificazione finale di livello B2
  9. Frequenza del quarto anno all'estero
  10. Conseguimento di 2 moduli della Patente Europea del computer (ECDL).
0,75
  1. Corso di ordine cognitivo della durata di almeno 20 ore con prova finale svolta in modo soddisfacente.
  2. Partecipazione alle fasi Regionali o Nazionali delle Olimpiadi della Matematica, Fisica, Filosofia, ecc..
  3. Partecipazione alla realizzazione del giornalino scolastico, come redattore capo o grafico per un impegno superiore a 35 ore.
  4. Corsi di preparazione alle certificazioni linguistiche con prova finale (o mock examination) svolta in modo soddisfacente.
  5. Partecipazione a competizioni sportive nazionali e internazionali o corsi di preparazione tecnica (riconosciuti dal CONI) per un impegno superiore a 45 ore.
  6. Corsi tenuti al conservatorio musicale per una durata superiore alle 35 ore con esame finale e/o saggio conclusivo.
  7. Certificazione finale di livello C1
  8. Conseguimento di 3 moduli della Patente Europea del computer (ECDL).